RAPPORTO DI MISSIONE – Missione 32.1: 71 persone in salvo, ancora un lunghissimo viaggio fino a Livorno

RAPPORTO DI MISSIONE – Missione 32.1: 71 persone in salvo, ancora un lunghissimo viaggio fino a Livorno

Viaggiavano in 71 su un gommone blu e verde, lungo forse sei metri. I tubolari artigianali cominciavano lentamente a sgonfiarsi e la puzza di benzina riempiva l’aria. Sono stati soccorsi il 29 gennaio dall’equipaggio della Ocean Viking, curati, ristabiliti e portati in sicurezza a 1200 km di distanza, a Livorno. Per ordine delle autorità italiane.

Missione 32.1: 22 gennaio- 2 febbraio 2024

La Ocean Viking si trovava a Bari, ferma per via del secondo fermo amministrativo in due mesi, bloccata dalle ganasce di una persecuzione amministrativa feroce. Impossibilitata a partire, ha dovuto aspettare fino al 20 di gennaio prima di rivolgere la prua a Sud, verso Siracusa, dove si è fermata un paio di giorni per aspettare che un altro ostacolo – il maltempo – abbandonasse l’area.

Finalmente, il 29 gennaio, l’aereo Seabird di Seawatch, attorno alle 14, ha segnalato la presenza di un gommone in difficoltà nell’area. La nave era vicinissima, a quattro miglia di distanza, e il bersaglio ancora non si vedeva ad occhio nudo: un puntino scuro, infinitesimale in una distesa di blu. Settantuno anime affollavano qual puntino, sottolineato dal volo dell’aereo in circolo sopra di esso.

Un’operazione rapida, ben eseguita, al limite della perfezione per gli uomini e le donne dell’equipaggio: in 27 minuti, tutti sono a bordo della nave madre, la Ocean Viking. Qualche ustione da benzina, ma niente di grave.

Solo una grande stanchezza che, dopo il silenzio pesante e il riposo della prima notte, si trasforma in sollievo e festa per una gioia primordiale: quella di essere vivi, quella di non essere più in Libia.

La festa dura poco: l’antipasto del clima che troveranno in Europa è servito dalla decisione incomprensibile di farli sbarcare a 1200 km di distanza. A Livorno.

Ci arrivano il 3 febbraio 2024. Vivi, vestiti, ristabiliti. Al sicuro.

 

Le missioni in mare di SOS MEDITERRANEE sono sostenute nel 2022 e 2023 anche con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese. Il supporto dei nostri donatori e partner è fondamentale: in mare fa la differenza tra la vita e la morte!

Foto: Tess Barthes / SOS MEDITERRANEE

   

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #65 – Tre navi SAR in fermo nonostante la crescente necessità di interventi umanitari

La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e soccorso che...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #64 – Picco di partenze e aumento dell’insicurezza nel Mediterraneo centrale

La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e soccorso che...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #63 – Circa 600 persone sono morte a causa dell’inazione dell’Europa

La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e soccorso che...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #62 – La carenza di coordinamento priva il Mediterraneo centrale di mezzi di soccorso

La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e soccorso che...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #61 – Quasi 1000 morti dall’inizio del 2023

La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e soccorso che...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #60 – Il trimestre più letale dal 2017 provoca la reazione delle Nazioni Unite

    La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #59 – Morti in mare e tragedie durante il soccorso, moltissimi gli arrivi autonomi. Ecco cosa succede nel Mediterraneo Centrale

    La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #58 – Numerose tragedie in mare segnano l’inizio del 2023

    La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #57 – Il 2022 si chiude con numerosi soccorsi condotti dalle navi delle ONG, mentre si registrano ancora naufragi e morti nel Mediterraneo

    La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e...

SGUARDO SUL MEDITERRANEO #56 – Funzionari dell’UE e di Frontex accusati di essere implicati nella violazione dei diritti umani nel Mediterraneo centrale.

    La seguente pubblicazione di SOS MEDITERRANEE vuole far luce sugli eventi che si sono verificati nel Mediterraneo centrale nelle ultime due settimane. «Sguardo sul Mediterraneo» non è inteso come un aggiornamento esaustivo, ma si propone di trattare le questioni relative alla ricerca e...

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.