Area stampa

COMUNICATI STAMPA

[Comunicato congiunto] Ocean Viking: SOS MEDITERRANEE e MSF chiedono ai leader dell’UE di consentire con urgenza lo sbarco dei 104 naufraghi

28 ottobre 2019 – SOS MEDITERRANEE e Medici Senza Frontiere (MSF) chiedono a un’ampia coalizione di Stati europei di facilitare urgentemente l’assegnazione di un porto alla Ocean Viking e avviare finalmente un meccanismo di sbarco prevedibile e coordinato, come discusso a inizio ottobre durante il…

[COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO] Ong impegnate in mare incontrano Ministra Lamorgese. “Bene la riapertura del dialogo. Ora rimettere al centro l’obbligo dei soccorsi e porre fine alle violazioni del diritto internazionale”

25 ottobre 2019 – Questa mattina le organizzazioni impegnate in azioni di salvataggio nel Mediterraneo centrale hanno incontrato la Ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, per un primo confronto sulle attività di ricerca e soccorso. Le organizzazioni hanno apprezzato la riapertura di un dialogo con la società…

“È più facile annegare in mare che vivere in Libia” – 104 persone soccorse a bordo della Ocean Viking hanno bisogno di un luogo sicuro.

Berlino, Ginevra, Marsiglia, Milano, Parigi, 21 ottobre 2019 Il 18 ottobre, due giorni dopo lo sbarco a Taranto delle 176 persone salvate nel corso delle precedenti operazioni del 12 e 13 ottobre, la Ocean Viking, noleggiata da SOS MEDITERRANEE in partenariato con Medici Senza Frontiere…

Archivio comunicati stampa : link

INFO GIORNALISTI

SOS MEDITERRANEE è un’organizzazione umanitaria europea per il salvataggio in mare sostenuta dalla società civile.

Il network europeo è composto da associazioni in Italia, Francia, Germania e Svizzera.

Cartella stampa 

´
Canali sociali

Iscrivendovi ai nostri canali sociali potete ricevere quotidianamente aggiornamenti sulle nostre operazioni di salvataggio.

Materiale fotografico

Foto  della nave di soccorso MV AQUARIUS

SOS MEDITERRANEE Logo

Contatti stampa  e richieste accredito imbarco sulla nave Aquarius
press.italy@sosmediterranee.org
Specificare nell’oggetto della email la tipologia di richiesta