Tra addii, arrivederci e benvenuti – Diario di bordo

Tra addii, arrivederci e benvenuti – Diario di bordo

AQUARIUS, DOMENICA 06.11.2016

Il termine della rotazione trisettimanale è sempre un momento particolare.

“Port of call” per noi significa arrivi e partenze.

La AQUARIUS è arrivata a Catania il giorno 3 di novembre ed è ripartita questa mattina.

Durante gli ultimi 4 giorni abbiamo avuto un grande viavai a bordo.

Sulla giallastra “Gangway Desk”, il libro degli ospiti era improvvisamente ricco di nomi di ingegneri e addetti ai lavori; ci hanno fatto visita inoltre i partecipanti del seminario internazionale di SOS MEDITERRANEE che si è tenuto a Palermo dal 2 al 4 novembre. C’erano inoltre tanti amici curiosi di vedere come si vive a bordo della Aquarius ed infine i nuovi volti dell’equipaggio.

 

Francis guarding the Aquarius. It was his birthday.

Dopo aver lavorato tre settimane in mare aperto, con lo stesso equipaggio, ci si sente velocemente in famiglia. I nuovi arrivi portano aria fresca ed entusiasmo ma per noi che rimaniamo è anche dura salutare i partenti.

Ed, Alex, Ralph, David, Rebecca sono appena sbarcati. Una più che meritata pausa o vacanza li attende.  Qualcuno tornerà presto, qualcuno più in là, qualcuno no.

Il loro nome a bordo è ancora sulle targhette, come se fossero usciti solo per una veloce cena in città.

#TogetherForRescue” d’altronde non è un semplice hashtag ma il nostro motto di famiglia che unisce tutto il team SOS MEDITERRANEE a bordo e a terra. Una famiglia unita per una missione comune: salvare vite.

La nuova rotazione è ufficialmente iniziata e ci navighiamo veloci verso la zona di salvataggio.

Durante i giorni scorsi migliaia di persone sono state recuperate nel Mar Mediterraneo davanti alle coste libiche.

Anche se siamo già in pieno novembre il numero delle imbarcazioni che affronta il mare sembra non diminuire e tutti si preparano alacremente per gli intensi giorni a venire.

Testo: Mathilde Auvillain

Traduzione: Stefano Ferri

Photo credits: Susanne Friedel/SOS MEDITERRANEE

L’associazione SOS MEDITERRANEE è interamente finanziata dalla popolazione solidale a livello globale, dall’appoggio della società civile europea!

Continuate a sostenerci! Abbiamo bisogno di tutti voi!

[qbutton target=”_self” font_weight=”” text=”DONA ORA” link=”https://sosmediterranee.it/supportaci/effettua-una-donazione/?lang=it”]
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.