Diario di bordo

È il mare che prende l'uomo ! da da da Pessima sorpresa questa mattina all'alba. Mentre il vento s'era calmato in serata, l'equipaggio dell'Acquarius s'é risvegliato su un’altalena, con un cielo plumbeo e il soffio dell'aria tra gli oblò socchiusi. Fuori il mediterraneo ruggisce, sconvolto...

Ho appena passato tre ore sul ponte, per il mio turno di guardia. Il radar di bordo non è sufficiente per rilevare piccole imbarcazioni e, in assenza di chiamata di soccorso, bisogna essere sicuri di poter individuare un piccolo peschereccio o un gommone sovraccarico di...

Lei si è posata giusto al centro dello schermo del mio computer, proprio mentre stavo scrivendo. L'ho scacciata con la mano. È volata. Testarda, è tornata allo stesso posto. Non c'è niente di più fastidioso di un insetto nel bel mezzo di una frase.  E...

Anne Kamel, coordinatrice medica dei nostri partner Médecins du Monde ci spiega come verranno accolti i migranti durante le operazioni di soccorso a bordo dell'Aquarius.   https://www.youtube.com/watch?v=uy4Pi_QSYuQ...

Il messaggio è arrivato ieri via radio dal Centro Guardia Costiera di Roma: “Questa mattina alle ore 6:40 UTC, messaggio di richiesta di soccorso nel sud del Mediterraneo. Secondo la convenzione di diritto del mare e del dovere di assistenza, si informa che un gommone...

La campagna della nave Aquarius al largo delle coste Libiche. Ecco, navighiamo. Finalmente. Anche se il Mediterraneo, il nostro mare così pieno di grazia, ha talvolta un cattivo carattere. Ieri, quando la nostra nave, l'Aquarius, si è presentata davanti al porto di Lampedusa, il forte vento...